Domanda di disapplicazione del massimale contributivo, dal 1° dicembre on line


Dal 1° dicembre 2020, la domanda di disapplicazione del massimale contributivo deve essere inviata esclusivamente in modalità telematica.


Pertanto, a partire dalla suddetta data, la domanda presentata con un canale diverso dalla specifica funzione telematica non sarà accettata.
Il servizio di presentazione delle domande è disponibile sul sito Internet dell’Istituto (www.inps.it) al seguente percorso: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Richiesta disapplicazione massimale contributivo”.
Per poter accedere al servizio, il richiedente deve essere in possesso di una delle seguenti credenziali: PIN dispositivo, SPID, CIE o CNS. Dopo aver superato la fase di autenticazione, nella home page della procedura si può accedere alle seguenti funzionalità principali:
– Consultazione del Manuale Utente (in alto a destra sulla home page);
– Inserimento di una Domanda e salvataggio nello stato “in Bozza”;
– Eliminazione di una Domanda (se nello stato “in Bozza”);
– Modifica di una Domanda (se nello stato “in Bozza”);
– Invio della Domanda con successiva protocollazione;
– Consultazione dei dati della domanda (qualsiasi sia lo stato);
– Stampa della Ricevuta della domanda inviata e non ancora protocollata (da consegnare al datore di lavoro);
– Stampa della Domanda protocollata.
Tramite la procedura, ad ogni cittadino:
– è consentito l’invio con successiva protocollazione di una sola domanda;
– è consentito scaricare, visualizzare e stampare sia la ricevuta di invio della domanda (ancora non protocollata), sia la domanda protocollata (a seguito della protocollazione);
– è consentito visualizzare tutte le informazioni relative alla pratica, quali: la Struttura territoriale competente, il responsabile del procedimento amministrativo (dopo che l’operatore di sede avrà preso in carico la domanda) e lo stato della pratica.
Ad ogni cittadino è richiesto di consegnare, al proprio datore di lavoro, la stampa della ricevuta della domanda inviata all’INPS.
Le domande possono essere presentate anche tramite Patronato. L’accesso on line da parte dei Patronati avviene attraverso il seguente percorso: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Richiesta disapplicazione massimale contributivo”. I Patronati possono accedere alle medesime funzionalità previste per i cittadini.
La domanda può essere presentata anche rivolgendosi al servizio di Contact Center Multicanale, disponibile telefonicamente al numero verde 803.164 (riservato all’utenza che chiama da telefono fisso) o al numero 06164164 (abilitato a ricevere esclusivamente chiamate da telefoni cellulari con tariffazione a carico dell’utente), che provvederà a fornire al cittadino tutte le informazioni in materia, nonché l’assistenza in merito al servizio web, per orientarlo al corretto utilizzo dello stesso, supportandolo in tutte le fasi, dalle modalità di accesso alla presentazione della domanda.
Per gli utenti dotati di un PIN INPS dispositivo, il Contact Center compila l’istanza sulla base delle indicazioni fornite dall’iscritto e la invia all’Istituto per la successiva lavorazione.